Sbarbatura

Per migliorare la qualità della dentatura, sia di creatore che di stozzatore, sugli ingranaggi e sugli alberi con dentatura cilindrica (diritta o elicoidale) si procede ad una operazione di finitura mediante un utensile, a geometria definita, denominato “sbarbatore”. Lo sbarbatore è un utensile geometricamente simile ad una ruota dentata in cui, lungo i denti, sono ricavati dei solchi che contengono gli spigoli taglienti. La lavorazione avviene mediante l’ingranamento dello sbarbatore con la dentatura da lavorare, con assi fuori squadro in modo da creare nel punto di contatto uno strisciamento che permette l’asportazione di materiale. La sbarbatura consente di ottenere un' ottima qualità sia in termini geometrici che di rugosità.

La DEMM è equipaggiata con sbarbatrici a caricamento manuale.

 

Dettagli tecnici

Max Diametro: 550 mm.
Max Modulo: 10 mm.